IL SEGRETO DEL MOVIMENTO…

Il segreto del movimento è celato nell’immobilità.

Il segreto del suono è celato nel silenzio.

Il segreto della luce e dei colori è celato nell’oscurità delle tenebre.

Il segreto di ogni forma è celato nel Vuoto.

Il segreto dell’azione è celato nella meditazione.

Mentre canti, o suoni, percepisci costantemente il Silenzio che permette il sorgere del suono, che lo sorregge e al quale il suono ritorna.

Quel Silenzio che è la sostanza del suono.

Questo è il segreto del cantare e del suonare.

Ed Anche il segreto del vivere.

L’azione spontanea è un movimento che non ha un passato e che si proietta verso un futuro che non conosce.

La mente immobile percepisce; il corpo-oggetto è percepito nel suo movimento.

Quando fra i due c’è unità, c’è l’estasi dell’azione consapevole, naturale,  che inspiegabilmente è sia immobilità che movimento.

Un’azione è espressiva e comunicativa solo quando, consapevolmente, nasce dallo spazio vuoto, in esso risuona e ad esso ritorna.

Allora, “riecheggia nell’eternità”.

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=H_9yMzclZUE]

Leave a Comment