La Musica e quegli strani esseri…

Non credo che chi mi segue da qualche mese, o anche anno, possa essersi reso conto del mio rapporto con la Musica.

Forse lo sa di più chi mi conosce fin da ragazzo, quando suonavo la chitarra elettrica e acustica nella famigerata Band Hard-Street Rock: gli Apocalisse.

Oppure chi era con me nel periodo in cui ho frequentato (fino al Diploma professionale) la BSMT Bologna, Scuola di Musical attualmente arrivata ad essere un polo di riferimento in Italia.

Qualcosa può immaginare chi, più recentemente, ha partecipato a sessioni (individuali o di gruppo) di Sound Healing.

Oppure chi mi ha visto alle prese con la poco conosciuta (per ora😉) Compagnia Delle Arti di cui sono fondatore e direttore artistico e musicale.

Ma io credo che, forse, ancora nessuno può rendersi conto di quale sia davvero il mio rapporto con la Musica, perché ancora non manifestato da parte mia.

Nel momento attuale sto studiando Canto Lirico al Conservatorio di Fermo ma, cosa ancora più importante, e pertinente per questo post (e con il mio VERO rapporto con la Musica)…

…sto studiando in privato e anche da autodidatta (questo da sempre forse)…Composizione.

Vedi, per me il Compositore, spesso anche Direttore d’Orchestra, è un essere strano, alieno, sovrumano.

Già lo è il musicista (quello vero) di per sé: mi affascina l’assonanza dei termini “musician” e “magician”.

Ma il Compositore-Direttore per quanto mi riguarda è il Magister dei Maghi.

Affascinante anche le “ultime versioni” di questi esseri che hanno usato la loro Arte per esprimere emozioni per accompagnare scene di film, con spettatori spesso ignari di quanto, quelle scene, siano rese memorabili proprio grazie alla colonna sonora.

Hans Zimmer, Jhon Williams, Danny Elfmann…tanti altri e…

…Lui.

Ennio Morricone che, io credo, ha ispirato i primi.

In realtà ammetto che non lo conosco tanto quanto gli altri, né ho ascoltato le sue composizioni più di quanto abbia ascoltato quelle di Bach, Mozart, Mahler o Beethoven.

Però sento come doveroso salutarlo mentre la sua Coscienza se ne va in altri mondi, per sentire chissà che altre musiche e, magari, trovare altre e nuove ispirazioni.

Grazie. 🙏


Leave a Comment